acquista 90 €, ricevi la spedizione gratuita
0
dss 0
0 0,00€
Il carrello è vuoto!
Il capo saudita è senza parole
10 Jan

Il capo saudita è senza parole

Non è esagerato dire che la FA Cup è una fucina di sconvolgimenti. Le istanze di squadre della Premier League che perdono contro squadre di lega inferiore abbondano. Si è aperto ieri sera il terzo turno di FA Cup. Newcastle, un magnate locale neopromosso, ha rotto il più grande turbamento. Hanno perso 0-1 in casa contro il Cambridge United, squadra della League One, e sono stati eliminati sotto gli occhi del nuovo boss.

Il Newcastle ha fatto la sua intera formazione principale in questo gioco e il nuovo aiuto Trippier, che si è appena unito alla finestra invernale, ha fatto il suo debutto in un maglie da calcio. Tuttavia, il Cambridge United, 16 ° posto, ha dato un colpo ai Magpies. Sebbene il Newcastle avesse un vantaggio assoluto, con 26 tiri in porta e 11 tiri in porta, il tasso di possesso palla era del 66% e sono stati effettuati 12 calci d'angolo, ma non sono stati in grado di sfondare il cancello del Cambridge United. Al contrario, all'11' del secondo tempo, l'attaccante del Cambridge United Ironside si è girato davanti alla porta e ha segnato, che è stato anche l'unico gol della partita.

Il Newcastle può solo accettare il fatto di aver perso 1-0 in casa contro il Cambridge United, che è la prima volta in 110 anni di storia del Cambridge United che ha battuto una squadra della massima serie in FA Cup. E il Newcastle si è fermato al terzo turno di FA Cup per due stagioni consecutive. Dopo la partita, i giocatori del Cambridge United hanno imitato collettivamente le mosse iconiche di Ronaldo per celebrare l'entusiasmante vittoria. Dopo la sconfitta, l'unico allenatore del Newcastle Eddie Howe e alcuni giocatori sono venuti in disparte per ringraziare i fan che indossavano nuova maglia Newcastle United per il loro supporto. Trippier voleva chiamare uno o due compagni di squadra che stavano camminando verso il tunnel del giocatore, ma nessuno lo ha ignorato. Per la situazione attuale della squadra, credo che i titolari non saranno soddisfatti.